Ecografia Scrotale

Prezzi e disponibilità in tempo reale

Ecografia Scrotale cos'è?

È un'indagine diagnostica che si basa sull'emissione di ultrasuoni, i quali non sono radiazioni e non provocano danno all'organismo. Viene condotta mediante focalizzazione spaziale secondo i vari piani anatomici dello scroto. Le registrazioni ottenute, proiettate su un monitor, sono dette immagini ecografiche. Simile a questa è l’ecografia testicolare.

L’ecografia scrotale è un esame che consente di valutare lo stato di salute dello scroto (la sacca che contiene i testicoli) e delle altre strutture, come per esempio didimi, epididimi, tunica vaginale e funicolo spermatico. Grazie a questo esame è possibile individuare o monitorare eventuali alterazioni infiammatorie, neoplastiche o traumatiche. Permette inoltre la valutazione di eventuali patologie degli annessi testicolari (es. cisti dell'epididimo, idrocele).

Ecografia scrotale come si esegue?

Il paziente viene fatto accomodare sul lettino e sull’area genitale gli viene applicato un apposito gel, che aiuta la trasmissione degli ultrasuoni. L’ecografista passa poi con la sonda ecografica sulla zona da analizzare e visualizza le immagini su un monitor. A questo esame può essere accostato anche l’ecocolordoppler (ecografia scrotale con doppler).

Questo esame non è doloroso e non comporta rischi perché non sfrutta radiazioni ionizzanti ma onde a ultrasuoni, innocue per l'organismo.

Preparazione

RICHIESTA MEDICA NON OBBLIGATORIA

Contenuti approvati dal Comitato Editoriale.
Data ultimo aggiornamento: 2021-05-18

Le informazioni presentate hanno natura generale, sono pubblicate con scopo divulgativo per un pubblico generico e non sostituiscono il rapporto tra paziente e medico.

Leggi di più

Disponibilità e prezzi in tempo reale