Applicazione Spirale (Visita Ginecologica +Ecografia + Dispositivo IUD)

Prezzi e disponibilità in tempo reale

Applicazione Spirale cos'è?

IUD (Intra Uterine Device) è l’acronimo anglosassone che identifica la spirale contraccettiva intrauterina.

L'effetto anticoncezionale di tale dispositivo è garantito dall'impedimento della fecondazione oppure dall'ostacolo dell'impianto in utero dell'embrione. Le spirali in commercio sono di due tipi: IUD ormonali e IUD al rame.

La spirale contraccettiva ormonale è un dispositivo (di ultima generazione) in plastica costituito da una membrana semipermeabile contenente un ormone: essa, una volta inserita all'interno della cavità uterina, rilascia piccole quantità di progesterone (simulando l’azione del corpo luteo) che impediscono la fecondazione. L’effetto è paragonabile all’anello vaginale e alla pillola contraccettiva. L'azione anticoncezionale è garantita per 3/5 anni, dopodiché la spirale viene rimossa ed eventualmente sostituita con una nuova.

La spirale al rame è un piccolo dispositivo in plastica circondato da un sottile filo di rame,il quale esercita un'azione spermicidaliberando i suoi ioni, cosi da impedire la fecondazione dell'ovulo ed ostacolando la motilità e la sopravvivenza degli spermatozoi. In base alla tipologia di spirale adottata, l'azione contraccettiva varia dai 3 ai 5 anni.

Le spirali in commercio possono differenziarsi per forma, grandezza e caratteristiche: in base alla morfologia dell'utero, sarà il ginecologo a scegliere la spirale più adatta alla paziente, in seguito ad una minuziosa visita ginecologica. La spirale non fa ingrassare, ma può dare la percezione di gonfiore.

L'inserimento della spirale viene eseguito ambulatorialmente,questa viene spinta delicatamente dal ginecologo nell'utero attraverso la cervice, pulita precedentemente con una sostanza antisettica, preferibilmente durante la mestruazione, poiché il collo dell'utero dilatato ne facilita l'applicazione.

Il filo di rame viene poi tagliato dal medico per impedire che questo esca eccessivamente dal collo dell'utero. Allo scopo di evitare infezioni batteriche, è assolutamente indispensabile che la donna eviti i rapporti sessuali e l'utilizzo di tamponi vaginali interni nei successivi due giorni dall'applicazione della spirale.

Preparazione

RICHIESTA MEDICA NON OBBLIGATORIA

LA SPIRALE DEVE ESSERE INSERITA DURANTE GLI ULTIMI GIORNI DEL CICLO MESTRUALE

Contenuti approvati dal Comitato Editoriale.
Data ultimo aggiornamento: 2021-05-18

Le informazioni presentate hanno natura generale, sono pubblicate con scopo divulgativo per un pubblico generico e non sostituiscono il rapporto tra paziente e medico.

Leggi di più

Per la prestazione selezionata NON ci sono disponibilità al momento. Se vuoi essere il primo a sapere quando sarà possibile prenotare, riempi il form con la tua mail e sarai contattato.