Ecografia Anca Bilaterale

Prezzi e disponibilità in tempo reale

Ecografia anca cos'è?

L’ecografia alle anche verifica l’esistenza di patologie legate all’articolazione dell’anca, la regione anatomica che unisce la parte superiore del corpo, il tronco, agli arti inferiori, le gambe. L’anca è coinvolta in ogni movimento del corpo umano e ne sostiene il maggior peso. Viene effettuata sia per l’adulto che per il bambino ed il neonato. 

È un'indagine diagnostica che si basa sull'emissione di ultrasuoni, i quali non sono radiazioni e non provocano danno all'organismo. Le registrazioni ottenute, proiettate su un monitor, sono dette immagini ecografiche.

Esempi di patologie che possono interessare questa regione anatomica : artrosi, displasia, infiammazione, logorio, necrosi della testa del femore, artrite reumatoide, conflitto femoro-acetabolare o “impingement”, borsiti e tendiniti del trocantere, condrocalcinosi. 

Ecografia anca bilaterale come si esegue

Il paziente viene fatto sdraiare sul lettino; la procedura non è dolorosa e prevede lo scorrimento manuale della sonda ecografica sulla zona interessata preventivamente cosparsa di un gel trasparente che agevola il passaggio degli ultrasuoni. 

Questo esame non è doloroso e non comporta rischi perché non sfrutta radiazioni ionizzanti ma onde a ultrasuoni, innocue per l'organismo.

Preparazione

RICHIESTA MEDICA NON OBBLIGATORIA

Contenuti approvati dal Comitato Editoriale.
Data ultimo aggiornamento: 2021-05-18

Le informazioni presentate hanno natura generale, sono pubblicate con scopo divulgativo per un pubblico generico e non sostituiscono il rapporto tra paziente e medico.

Leggi di più

Disponibilità e prezzi in tempo reale